Elemento Aria, come si lavora e richiama questo elemento

di Morgana 1

L’Aria è energia che è associata al respiro, alla vita, alla comunicazione, colei che penetra nella madre Terra, che si mescola con l’Acqua e che fa espandere e bruciare il fuoco. Questo elemento è legato al simbolo di un triangolo a testa in sù, con una linea verso la punta ed è rappresentato dalla lettera R.

L’Aria trasmette, è leggera e influente, energia di pensiero, concentrata su teorie, idee non ancora materializzate. Aria è pensiero astratto, musica, canto, poesia, scrittura, mobilità, gioco ed espansione. Riguardo a le stagioni, l’elemento Aria è primavera e l’ora del giorno l’alba, le gemme sono l’azzurrite e lo zaffiro blu.

Le silfi, oltre ad essere i geni elementari dell’Aria, sono coloro che la riempiono e la abitano ed entrano nell’uomo attraverso il respiro. Ecco alcuni dati utili dell’elemento

ATTIVO:
ACCORTEZZA
ALLEGRIA
DILIGENZA
GENTILEZZA
GIOCOSITA’
GIOIA
ISPIRAZIONE
OTTIMISMO

PASSIVO:
CRUDELTA’
DEBOLEZZA
DISPREZZO
INDECISIONE
INETTITUDINE
MALDICENZA
VILTA’
VOLUBILITA’

Ci sono tantissimi modi differenti per richiamare a voi l’aria, e anche tanti consigli per lavorare gli elementi in generale, queste riportate sono solo piccoli consigli, ma vi assicuro che ci sono altri modi.

Queste sono solamente alcune cose che potreste fare per richiamarla a voi:

Aria

Accendere incensi
Cantare
Comporre poesie o canzoni, o invocazioni
Ascoltare musica
Dar da mangiare agli uccellini
Costruire un aquilone e farlo volare
Fare un viaggio
Andare in un luogo ventoso e lasciare che l’aria ci passi tra i capelli
Andare ad un concerto o a teatro
Far suonare dei campanelli
Se si è in grado, suonare uno strumento a fiato
Studiare e leggere
Ridere e passare del tempo con gli amici
Passare del tempo con i bambini (portatori d’aria)
Indossare o portare con sé pietre d’aria (topazio, pomice, mica, azzurrite e zaffiro)
Indossare colori d’aria (giallo, celeste, rosa, lavanda)
Annusare fiori o nuovi odori
Danzare
Dedicare del tempo a riflettere e sognare
Raccogliere piume per decorare l’altare

Tabella finale tratta dal libro di libro “Incantesimi di Luce” di Roberto La Paglia. Ed. Xenia.

fonte

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>