Meditazione

di Anna Fraddosio 3

Al giorno d’oggi molti di noi non hanno più tempo di rimanere un po’ soli con se stessi e liberare la mente dai problemi quotidiani, tutti siamo stressati dalla vita frenetica, dai troppi impegni, non riuscendo mai a ritagliare un breve momento per la meditazione.

Oggi vorrei parlarvi appunto di meditazione, proponendovi dei consigli e una guida su come rilassare corpo e mente in modo esatto, come ben sappiamo la meditazione è basilare prima di ogni rito magico, o incantesimo, cosi da liberare la mente da qualsiasi pensiero negativo, ma vediamo ora come si procede.

Il luogo
Scegliere il luogo giusto è essenziale per concentrarvi al meglio, potete andare in un parco, in una foresta, in spiaggia dove il suo delle onde hanno effetto calmante, se non avete a disposizione o non potete recarvi all’aperto allestite una stanza della vostra casa con luci soffuse, la luce meglio se è di qualche candela che aiuta la concentrazione, i colori dovrebbero essere bianche o blu, se volete incidete sulla candela delle rune di rilassamento, un po’ di incenso alla lavanda che aiuta molto a rilassare la mente. Fatto ciò non fatevi disturbare da nessuno, spegnete cellulari, tv, pc, staccatevi dalla vita quotidiana, dovete essere soli con il vostro inconscio, se volete potete mettere una musica rilassante, o dei suoni della natura, in giro su internet ci sono diversi programmi che simulano bene questi suoni, cosi dovreste rilassavi meglio.

Posizione di meditazione
Bene organizzato e sistemato il luogo passiamo alla posizione corretta da tenere, innanzitutto sedetevi a gambe incrociate su un pavimento, se lo trovate scomodo mette un cuscino, la schiena dovete tenerla assolutamente dritta in modo che le energie possono fluire liberamente, il mento deve essere parallelo al pavimento, chiudete gli occhi, le mani posate sulle ginocchia, braccia e dita rilassate. In questo modo dovreste essere comodi, se siete abituati a postura scorretta inizialmente potrete trovare la posizione scomoda, ma con il tempo vi abituerete. Fatto ciò chiudete gli occhi e respirate a fondo, liberate la mente da ogni problema, da ogni impegno, dalle responsabilità, concentratevi sulla respirazione, se vi più aiutare gettate nella mente immagini di gioia, della bellezza di madre natura, delle rune di pace e di amore, comunicate con il Dio e la Dea se vi può essere d’aiuto. Finita la meditazione riportate sul vostro libro specchio tutte le immagini che vi sono venute in mente, le sensazioni provate e i miglioramenti.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>